Pokémon Spada e Scudo: analisi degli starter di Ottava Generazione Guide News Pokémon Spada e Scudo Slider 

Pokémon Spada e Scudo: analisi degli starter di Ottava Generazione

Buongiorno allenatori!

Ecco rivelati i primi Pokémon di ottava generazione:

gli starter Grookey per il tipo Erba, Scorbunny per il tipo Fuoco e Sobble per il tipo Acqua.

Il giocatore potrà infatti scegliere Grookey, un Pokémon Scimpanzé di tipo Erba, è un birichino con una curiosità sconfinata.

Oppure il suo sguardo si poserà su il Pokémon Coniglio Scorbunny, di tipo Fuoco, è pieno d’energia e sempre preso a scorrazzare qua e là?

La sua scelta potrebbe ricadere infine su Sobble, il Pokémon Acquacertola di tipo Acqua, è un po’ timido e lancia attacchi rimanendo nascosto nell’acqua.

Diamo un’occhiata più da vicino a queste nuove creature, con tutte le info ufficiali e anche un po’ di care e vecchie congetture.

Questo pokémon di tibo erba è simpatico e carino, e si muove sempre a ritmo di danza.

Il suo nome deriva appunto dall’unione delle parole Groove e Monkey, e come potete vedere dal trailer Grookey non riesce proprio a stare fermo. Il suo debutto a video lo vede battere un legno a terra (che spaventa il povero Sobble), che normalmente rimarrà annodato sopra la sua testa! Pertanto non è così strano pensare a una probabile affinità con il tipo lotta, oltre che a quello erba. La sua velocità nell’arrampicarsi suggerisce ancora questo tipo di affinità. Nel caso della nostra piccola scimmia ritmica.

Sempre di corsa e traboccante di energie: questa è la descrizione ufficiale rilasciata da The Pokémon Company per quanto riguarda Scorbunny, lo starter di tipo fuoco.

Come tutti i pokémon iniziali di tipo fuoco creati finora, anche Scorbunny occupa uno spazio sull’oroscopo Cinese (il coniglio è infatti l’animale che segue il drago sui segni zodiacali della Cina). Il suo nome deriva molto probabilmente dalla fusione delle parole Scorch e Bunny, ovvero “coniglio bruciante”.

E infatti Scorbunny fa il suo esordio correndo e saltando, lasciando piccole fiamme ovunque vada. Scorbunny ha inoltre un’altra particolarità: i cerotti sotto le piante delle zampe e sul viso, che sembrano simili a quelli usati da molti sportivi. Scorbunny è probabilmente il pokémon più cliccato del web dei nuovi  tre starter, e ha già convinto moltissimi utenti a “scegliere lui” alla loro prima run.

Il più timido del trio, Sobble è lo starter d’acqua che condivide molte caratteristiche con il camaleonte: dalla coda arrotolata alla capacità di mimetizzazione che si vede nel video.

Il suo collegamento con questa lucertola sarebbe avallato dal suo nome francese, Larméléon, che ha evidente assonanza con la parola Chameleon (appunto, camaleonte).

Sobble sembra il più placido e tranquillo di tutti e tre i pokémon iniziali della regione di Galar: la sua apparizione è tranquilla e ponderata, e lo si vede emergere dalla fontana con circospezione. Il suo nome deriva molto probabilmente dall’unione del verbo inglese To Sob, che significa singhiozzare, e la parola Bubble, che significa bolla. La particolarità “singhiozzante” di Sobble l’ha fatto ritenere dai fan online come una sorta di pokémon triste e piangente.

E voi quale dei 3 prenderete all’inizio della vostra avventura a Galar?

Fatecelo sapere con un commento sulle nostre pagine social Facebook ed Instagram!

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram per rimanere aggiornati in tempo reale su tutte le notizie del mondo Pokémon!

Carlo

Related posts

-->