Pokémon GO PvP: i migliori Pokémon LOTTA della Lega Master Guide Guide Pokemon Go Pokemon Go Slider 

Pokémon GO PvP: i migliori Pokémon LOTTA della Lega Master

Con l’arrivo su Pokémon GO del PvP e il recente cambio di PL effettuato da Niantic per bilanciare le meccaniche di gioco, l’interrogativo principale di ogni allenatore nel mondo (quelli interessati alle lotte giocatore vs giocatore) è: “ma quali sono i migliori Pokémon da utilizzare?

Noi abbiamo provato a stilarne una lista, dividendo per tipo e per lega.

E’ noto che su Pokémon GO, le lotte fra allenatori (e anche quelle con i Team Leader) sono divise in 3 leghe:
Lega Mega: si possono utilizzare Pokémon per un massimo di 1500 PL
Lega Ultra: si possono utilizzare Pokémon per un massimo di 2500 PL
Lega Master: si possono utilizzare tutti i Pokémon senza limiti di PL

In questo articolo tratteremo nello specifico dei Pokémon di tipo Lotta nella Lega Master.

I Pokémon Lotta sono sempre stati un punto fermo nella scena competitiva di Pokémon in generale; in Pokémon GO questo non è diverso:
il loro potere di attacco nei PvP di Pokémon GO si sente eccome!
Un punto a suo sfavore è la bassa difesa, per questo nei PvP si prediligono tipi leggermente più difensivi, ma con una buona strategia utilizzando i tipi lotta si potrebbe arrivare facilmente alla vittoria.

I tipi Lotta sono superefficaci contro i seguenti tipi: Normale Acciaio Buio Ghiaccio Roccia

Ed invece sono deboli ai tipi: Volante Psico Folletto

Ma quali sono i migliori Pokémon Lotta con relative mosse da utilizzare nella lega master?
Vediamoli:

Si ringrazia Shyno per l’infografica!

I tipi Lotta in Lega Master non sono tra le prime scelte, ma finchè verranno utilizzati Tyranitar e Melmetal, resteranno comunque una buona soluzione.

Hariyama ha la stamina più alta fra i tipi lotta (superiore anche a Poliwrath) e può essere una sorpresa contro avversari poco preparati. Incassa colpi e li restituisce.
La lega dove si esprime meglio è la Ultra con la sua classica combinazione di mosse Contrattacco-Dinamipugno, però può risultare una sorpresa contro avversari acciaio e buio.

Machamp è la versione più leggera di Hariyama (o Hariyama è la sua versione più pesante, decidi tu!), ha pure lui buona difesa per sacrificare tutti il suo potenziale in attacco.
La combinazione di mosse Contrattacco-Dinamipugno è insostituibile e Pietrataglio può rappresentare una beffa all’avversario che utilizzerà un tipo volante.
Cercare di incassare il meno possibile e allo stesso tempo picchiare, picchiare e ancora picchiare.
Utilizzare Machamp in Lega Master solo con una buona strategia in quanto non reggerebbe un attacco caricato dell’avversario, quindi picchiare prima di essere picchiati. I suoi avversari di tipo buio e acciaio lo temono.

Lucario al momento è piuttosto deludente. Possiede pochissima difesa, ma un attacco di tutto rispetto.
E’ la sua tipizzazione che gli fa guadagnare un posto tra i migliori: oltre al tipo lotta possiede anche il tipo acciaio, è questo gli consente di ricevere danni neutri dai tipi volanti, folletto e psico.
Acquista però nuove debolezze molto sconvenienti: fuoco, terra e lotta.
Il suo attacco Palla Ombra causa danni ingenti anche da attacco neutro.
Un classico Glass Cannon.

Heracross possiede attacco alla pari con Machamp e Lucario ma con una difesa superiore.
Perchè quindi Machamp e Lucario gli sono superiori?
A differenza di Machamp, Heracross è debole al tipo fuoco e subisce danni addirittura x4 dal tipo volante.
Invece, Lucario, anch’esso debole al tipo fuoco, subisce danni neutri dal tipo volante.
Senza dubbio se utilizzato bene Heracross potrebbe rivelarsi utile, ma probabilmente si tratta di un bel rischio.

L’analisi della Lega Master si è conclusa, vi è risultata utile questa guida?

Fatecelo sapere con un commento sulle nostre pagine social Facebook ed Instagram!
Seguiteci anche sul nostro canale Telegram per rimanere aggiornati in tempo reale su tutte le notizie del mondo Pokémon!

Informazioni prelevate dal sito Pokémon GO HUB

Filippo Ragazzi

Filippo Ragazzi

Filippo Ragazzi

Appassionato Pokémon dall'età di 6 anni; cresciuto con Mr. Day, acqua e Game Boy. Scopre il mondo della scrittura divorando riviste Pokémon dell'epoca e ne rimane affascinato. Entra a far parte di Pokémon Team Battle Italia nell'estate del 2017 in cerca di riscatto e tanta voglia di condividere la sua passione con gli altri allenatori! Team Valor!

Articoli Correlati

-->